Revisione della legge AI
6 gennaio 2022

La revisione della legge «Ulteriore sviluppo dell'AI» ha lo scopo di migliorare il sistema dell'assicurazione invalidità per bambini, giovani e persone affette da malattie psichiche. Il Consiglio federale e il Parlamento vogliono rafforzare l’integrazione e prevenire l’invalidità.

Uno dei cambiamenti centrali è il cambiamento dell'attuale modello di rendita in un sistema di rendite lineare. Questo si applica in linea di principio ai nuovi diritte di una rendita AI.

Le rendite già in corso vengono ricalcolate se il grado di invalidità è cambiato di almeno il 5% durante una revisione e se la persona assicurata non ha ancora raggiunto l'età di 55 anni al momento dell'entrata in vigore della riforma della legge. Le rendite degli assicurati di età inferiore ai 30 anni passeranno al sistema lineare entro 10 anni, a meno che non siano già state adeguate a seguito di una revisione ordinaria.

Ulteriori punti centrali sono

  • l'accompagnamento e il controllo più intenso in caso d'infermità congenita
  • il sostegno in modo mirato i giovani nel passaggio alla vita lavorativa
  • il rafforzamento della consulenza e del sostegno alle persone con problemi di salute psichica.

Per raggiungere gli obiettivi, verrà ampliata anche la collaborazione tra medici e datori di lavoro e l'AI.

Inoltre, la regolamentazione uniforme degli esami medici e delle perizie per tutte le assicurazioni sociali sarà ancorata nella legge federale sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali (LPGA).

Ulteriori informazioni le trovate qui.

Opuscolo