Seleziona una pagina

Assegni familiari (AF)

Assegni per figli e di formazione come anche gli assegni cantonali di nascita e di adozione

$

Informazioni base

$

Diritto

$

Concorso di diritti

$

Importo e durata

$

Richiesta

$

Ulteriori informazioni

Informazioni base

Gli assegni familiari includono gli assegni per i figli, di formazione e, in certi Cantoni, gli assegni di nascita e di adozione. Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento dei figli.

Il finanziamento degli assegni familiari è regolato dai Cantoni. I contributi per i dipendenti sono finanziati dai datori di lavoro; i lavoratori indipendenti pagano i propri contributi.

Diritto

I salariati, i lavoratori indipendenti e le persone senza attività lucrativa che conseguono un reddito modesto e le madri disoccupate beneficiarie di un’indennità di maternità hanno diritto agli assegni familiari (AF) per ogni figlio di età inferiore ai 16 anni o che segue una formazione. Per le condizioni dettagliate riguardo gli assegni familiari consultate l’opuscolo informativo 6.08 "Assegni familiari". Per gli assegni familiari del settore agricolo vige la legge federale sugli assegni familiari nell'agricoltura (LAF).

Concorso di diritti

Per ogni figlio è versato un solo assegno familiare. Se più persone adempiono le condizioni per la riscossione degli assegni familiari per lo stesso figlio, il diritto è disciplinato secondo l’ordine seguente:

  • la persona che esercita un’attività lucrativa;
  • la persona che l'autorità parentale o che l'aveva fino alla maggiore età del figlio;
  • la persona presso la quale il figlio vive prevalentemente o è prevalentemente vissuto fino alla maggiore età;
  • la persona che lavora nel Cantone di domicilio del figlio;
  • alla persona esercitante un'attività lucrativa dipendente con il reddito più elevato;
  • la persona esercitante un'attività lucrativa indipendente con il reddito più elevato.

Al secondo richiedente spetta l’importo differenziale, se nel suo Cantone la legge prevede assegni familiari superiori a quelli versati al primo richiedente. Le persone prive di attività lucrativa non hanno diritto al versamento dell’importo differenziale.

Importo e durata

L'importo e la durata degli assegni familiari corrispondono agli importi minimi degli assegni fissati a livello nazionale, ma possono variare da Cantone a Cantone. Secondo la legge federale sugli assegni familiari (LAFam), sono versati i seguenti assegni minimi mensili per figlio:

  • un assegno per i figli di 200 franchi per ogni figlio fino al compimento del 16° anno di età o fino alla nascita del diritto a un assegno di formazione;
  • un assegno di formazione di 250 franchi per ogni figlio che inizia una formazione post-obbligatoria, al più presto dal compimento del 16° anno d’età e al massimo fino ai 25 anni.

Le informazioni, sugli assegni familiari regolati a livello cantonale, sono disponibili nella nostra tabella "Assegni familiari cantonali".

Richiesta

Il link per il modulo di richiesta come anche all'eventuale foglio aggiuntivo, per poter far valere il diritto agli assegni familiari, si trova in basso. Dopo che il (primo) avente diritto ha compilato e firmato il modulo, lo trasmette al loro datore di lavoro, a condizione che svolge un'attività lucrativa. Una volta completate le parti restanti, il datore di lavoro invia la richiesta alla cassa di compensazione competente. In linea di principio, il datore di lavoro inoltra il modulo attraverso la piattaforma "connect" se la richiesta deve essere inviata all'AGRAPI.

Le persone indipendenti, le persone senza attività lucrativa con un reddito modesto e le madri disoccupate presentano la loro richiesta alla cassa di compensazione del loro Cantone di domicilio o alla cassa professionale di compensazione alla quale sono affiliate.

Il secondo avente diritto presenta la richiesta per il pagamento dell'importo differenziale tramite il loro datore di lavoro. Le persone indipendenti, le persone semza attività lucrativa con un reddito modesto o madri disoccupate, inoltrano la loro la domanda per il pagamento differenziale alla cassa di compensazione competente per loro.

Indicazione: se la richiesta deve essere presentata all'AGRAPI, se possibile, può essere inoltrata tramite la piattaforma "connect".

Ulteriori informazioni

In caso di domande riguardanti gli assegni familiari, ad esempio sul significato del termine "Formazione", consultate gli opuscoli informativi. Per chiarimenti, contattateci con il modulo di contatto o telefonicamente.