Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)

Copertura del fabbisogno vitale durante la vecchiaia e in caso di morte

$

Informazioni base

$

Rendita di vecchiaia

$

Rendite per superstiti

$

Assegno per grandi invalidi dell’AVS

$

Mezzi ausiliari

$

Prestazioni complementari

Informazioni base

In caso di vecchiaia o di decesso l'AVS serve a coprire, il mancato o la diminuzione del reddito proveniente da attività lucrativa, almeno in parte con le rendite di vecchiaia e per i superstiti. Inoltre, l’AVS prevede ulteriori prestazioni come gli assegni per grandi invalidi, mezzi ausiliari dell’AVS (ad esempio gli apparecchi acustici).

L’AVS è finanziata, tra l’altro, dai contributi obbligatori degli assicurati e dei datori di lavoro.

Le prestazioni AVS vengono erogate mensilmente. Le date di pagamento dell'AGRAPI sono le seguenti qui per trovare.

Rendita di vecchiaia

La rendita di vecchiaia ha lo scopo di compensare il reddito mancante durante il pensionamento.

Diritto

In linea di principio, il diritto alla pensione di vecchiaia sorge il primo giorno del mese successivo al raggiungimento dell'età pensionabile ordinaria. Per le donne l'età normale di pensionamento è di 64 anni, per gli uomini di 65 anni. In determinate circostanze, il diritto alla pensione di vecchiaia sorge anche quando sorge il diritto alla pensione di vecchiaia. Pensione per bambini.

Pensione per bambini

Coloro che hanno diritto a una pensione hanno in linea di principio diritto a una pensione per i figli.

  • fino al compimento del 18° anno di età, oppure
  • fino al completamento dell'istruzione, ma al massimo fino al compimento del 25° anno di età.

Il diritto alla pensione per i figli si applica anche ai bambini in affidamento che sono stati accolti gratuitamente. Non viene corrisposta alcuna pensione per i bambini affidati che sono stati accolti dopo l'insorgere del diritto a una pensione di invalidità o di vecchiaia. I figli del coniuge fanno eccezione.

Il diritto alla pensione per i figli cessa se il reddito da lavoro del figlio supera l'importo massimo di una pensione di vecchiaia completa (2.390 franchi svizzeri al mese).

Nota: In caso di prelievo anticipato della pensione di vecchiaia, non sussiste il diritto alla pensione per i figli.

Riscossione flessibile della rendita

In linea di principio, gli assicurati possono anticipare la pensione di 1 o 2 anni interi o differirla di 1 anno fino a un massimo di 5 anni. Il prelievo anticipato comporta una riduzione della pensione per tutta la vita, mentre il differimento comporta un aumento della pensione per tutta la vita. Le persone devono quindi essere trattate come se dovessero percepire la pensione di vecchiaia al raggiungimento dell'età pensionabile ordinaria.

Il ritiro anticipato di una pensione deve essere concordato con la cassa pensione circa quattro mesi prima del raggiungimento dell'età in cui si desidera il ritiro anticipato. Modulo di registrazione essere rivendicato. La domanda deve essere presentata entro e non oltre l'ultimo giorno del mese in cui viene raggiunto l'anno di età in questione. In caso contrario, il prelievo anticipato della pensione può essere richiesto solo a partire dal compleanno successivo. Durante il prelievo anticipato della pensione di vecchiaia non si ha diritto a Pensioni per bambiniLe persone assicurate sono considerate inattive e pagano di conseguenza. Contributi.

Il differimento deve essere effettuato entro e non oltre un anno dal raggiungimento dell'età normale di pensionamento attraverso il Modulo di registrazione essere richiesto per una pensione di vecchiaia. Se questo periodo non viene preso in considerazione o se il differimento non è stato esplicitamente richiesto, la pensione di vecchiaia sarà determinata e pagata senza il supplemento. Durante il periodo di differimento, la pensione può essere versata immediatamente a libera scelta di recuperato diventare.

Nota: I coniugi hanno la possibilità di anticipare o posticipare la pensione di vecchiaia.

Importo

L'importo della pensione di vecchiaia dipende, da un lato, dagli anni di contribuzione ammissibili e, dall'altro, dal relativo reddito medio annuo. Sono ammissibili tutti gli anni di contribuzione a partire dal 21° anno di età in cui i contributi AVS sono stati versati senza interruzioni. Se i contributi non sono stati versati senza alcuna lacuna e quindi ci sono delle lacune non richiudibili Lacune nei contributi la pensione viene ridotta di almeno 2,3 %.

Oltre agli anni di contribuzione, è rilevante anche l'entità del reddito medio annuo. Si compone di:

  • la media (rivalutata) dei redditi da lavoro,
  • la media dei crediti formativi e
  • la media dei crediti di assistenza.

Gli accrediti per l'istruzione e l'assistenza possono aiutare la persona assicurata a ricevere una pensione più elevata se aveva figli di età inferiore ai 16 anni o se assisteva parenti bisognosi di assistenza. Gli accrediti per l'istruzione e l'assistenza sono redditi fittizi che vengono presi in considerazione solo per il calcolo della pensione; non sono prestazioni in denaro che vengono erogate per l'adempimento di compiti di assistenza. I crediti formativi e assistenziali non sono cumulabili.

Nota: I crediti formativi vengono presi in considerazione automaticamente; tuttavia, i crediti di assistenza devono essere presi in considerazione ogni anno. forzato essere pagati. Eventuali crediti formativi e assistenziali non esonerano la persona assicurata dall'obbligo di versare i contributi.

L'importo delle pensioni viene calcolato definitivamente all'inizio dell'anno pensionistico. Per la sicurezza della pianificazione, un documento non vincolante Proiezione delle pensioni essere richiesto. Una previsione di pensione fornisce informazioni sull'importo previsto della pensione. Le persone sposate richiedono preferibilmente la previsione di pensione nello stesso momento, poiché le pensioni possono essere influenzate l'una dall'altra (Splitting, Limitazione della rendita massima).

Splitting

Per il calcolo della pensione, i redditi percepiti da entrambi i coniugi durante gli anni di matrimonio vengono sommati e a ciascuno viene accreditata la metà (income splitting). La suddivisione, cioè l'assegnazione definitiva del reddito medio a ciascun coniuge, avviene se

  • entrambi i coniugi hanno diritto a una pensione di vecchiaia o di invalidità, o
  • il matrimonio è sciolto per divorzio o annullamento, oppure
  • un coniuge muore e l’altro riceve già una pensione di vecchiaia o di invalidità.

Nota: Se state divorziando, dovreste registrarvi per la separazione il prima possibile dopo il divorzio. In caso contrario, c'è il rischio che sia difficile fornire in seguito le informazioni necessarie per il calcolo della pensione e che si verifichino ritardi nella determinazione e nel pagamento della pensione.

Limitazione della rendita massima

Una riduzione della pensione, il cosiddetto massimale, viene generalmente applicata al coniuge se

  • la somma delle due rendite individuali AVS o AI dei coniugi supera 150 % della rendita massima; oppure
  • la somma delle Pensioni per bambini dei coniugi supera il 60 % della pensione massima.

La revisione del massimale dovrà avvenire prima di qualsiasi Supplemento di differimento o un Riduzione del prelievo anticipato per le pensioni di vecchiaia.

Se necessario, le pensioni sono limitate in linea di principio al mese in cui il secondo coniuge acquisisce il diritto alla pensione. Il massimale cessa di essere applicato al momento del divorzio dei coniugi, del decesso di un coniuge o della cessazione dell'invalidità.

Richiesta

I beneficiari compilano il Modulo di registrazione e inviarlo alla cassa di compensazione a cui hanno versato i contributi prima del verificarsi del caso di pensione. Il datore di lavoro del beneficiario può fornire informazioni sull'indirizzo della cassa di compensazione competente.

Nota: La domanda deve essere presentata da 3 a 4 mesi prima del primo pagamento della pensione desiderato, per garantire che i pagamenti della pensione possano essere effettuati senza ritardi. È inoltre importante notare le scadenze per l'iscrizione di un Rendite preferenziali o differite.

Rendite per superstiti

Le rendite per superstiti hanno lo scopo di evitare che, al decesso del coniuge, di uno o di entrambi i genitori, i superstiti vengano a trovarsi in gravi difficoltà finanziarie.

Diritto

I requisiti di idoneità per vedove, vedovi e orfani sono strutturati in modo diverso e possono essere questo opuscolo può essere preso.

Il diritto sorge il primo giorno del mese successivo al decesso del coniuge o del genitore (divorziato).

Importo

L'importo della pensione di reversibilità è determinato come il Rendita di vecchiaia calcolato. Dipende, da un lato, dagli anni di contribuzione ammissibili e, dall'altro, dal relativo reddito medio annuo. Tuttavia, solo il reddito assicurato della persona deceduta è determinante. Se il defunto non ha ancora compiuto 45 anni al momento del decesso, viene concesso un cosiddetto supplemento di carriera. Ciò significa che per il calcolo della pensione di reversibilità, il reddito medio viene aumentato di una percentuale.

Se gli assicurati hanno diritto contemporaneamente a una pensione di vecchiaia e a una pensione di reversibilità, viene pagata solo la più alta delle due pensioni. La pensione di vecchiaia aumentata del supplemento vedovile viene confrontata con la pensione di reversibilità.

Richiesta

I beneficiari compilano il Modulo di registrazione e inviarlo alla cassa di compensazione presso la quale la persona deceduta ha versato per l'ultima volta i contributi AVS o che ha versato la pensione di vecchiaia. La registrazione deve essere effettuata immediatamente per poter garantire un'elaborazione immediata.

Assegno per grandi invalidi dell’AVS

L'indennità di impotenza è destinata a coprire i costi aggiuntivi legati alla salute dell'impotenza, come l'assistenza, il trasporto, gli ausili e simili. L'indennità di disoccupazione è offerta in diversi settori dell'assicurazione sociale.

Diritto

Gli assicurati residenti in Svizzera che percepiscono una pensione hanno diritto, in linea di principio, a un assegno per grandi invalidi se dipendono in modo permanente dall'aiuto di terzi per le attività della vita quotidiana (vestirsi, curare l'igiene personale, mangiare ecc.) o se necessitano di cure costanti o di sorveglianza personale.

Importo

L'importo dell'indennità di impotenza dipende dal grado di impotenza. A seconda del grado (lieve, moderato, grave), viene corrisposta un'indennità fissa.

Richiesta

I beneficiari compilano il Modulo di registrazione e inviarlo al Ufficio IV del loro cantone di residenza.

Nota: In linea di principio, l'Ufficio AI è responsabile per le domande relative all'indennità di impotenza. Possiamo solo fornire informazioni sull'importo.

Mezzi ausiliari

I mezzi ausiliari come gli apparecchi acustici, le carrozzelle e gli occhiali-lente permettono di facilitare le limitazioni o la perdita di funzioni fisiche che possono sorgere durante la vecchiaia. Vari settori delle assicurazioni sociali si assumono i costi dei mezzi ausiliari.

Diritto

Gli assicurati residenti in Svizzera che percepiscono una pensione hanno in linea di principio diritto agli aiuti se soffrono di una limitazione fisica o di una perdita di funzionalità fisica diagnosticata dal medico.

Importo

L'AVS versa un importo fisso per determinati ausili, indipendentemente dal reddito o dal patrimonio della persona assicurata.

Richiesta

I beneficiari compilano il Modulo di registrazione e inviarlo al Ufficio IV del cantone di residenza.

Nota: In caso di incertezze o domande, si consiglia di contattare l'Ufficio AI.

Ulteriori informazioni

In caso di domande riguardanti i mezzi ausiliari, ad esempio quali costi vengono rimborsati, consultate gli opuscoli informativi. Per ulteriori informazioni, siete pregati di rivolgervi all’ufficio AI competente.

Prestazioni complementari

Le prestazioni integrative hanno lo scopo di garantire il livello minimo di sussistenza se le altre prestazioni di assicurazione sociale non sono sufficienti. Per questo motivo, le prestazioni integrative, a differenza della maggior parte delle altre prestazioni di assicurazione sociale, sono sottoposte alla verifica del reddito.

Diritto

Gli assicurati residenti in Svizzera che percepiscono una pensione hanno in linea di principio diritto a prestazioni complementari all'AVS o all'AI se il loro reddito non copre il minimo vitale.

Importo

L'importo del beneficio deve essere pari alla differenza tra i costi e i ricavi rilevati, se il primo è superiore.

Richiesta

Il modulo di registrazione può essere richiesto al Ufficio EL del Cantone di residenza dove dovrà poi essere presentato. Inoltre, le informazioni su come compilare il modulo di iscrizione possono essere ottenute presso il Comune di residenza.