Siete sulla pagina Eventi nella vita - Personalmente e Famiglia. Qui troverete facilmente e chiaramente tutte le informazioni importanti. Essi sono suddivisi in informazioni di carattere generale in opuscoli informativi e moduli importanti. Per un colloquio personale e maggiori informazioni potete contattarci in qualsiasi momento.


  • Nascita di un figlio

    Nascita di un figlio

    Dalla nascita di un figlio può derivare il diritto alle seguenti prestazioni:

    • assegni familiari per lavoratori (comunicazione tramite il datore di lavoro)
    • assegni familiari per persone esercitanti un’attività lucrativa indipendente (comunicazione direttamente alla cassa di compensazione)
    • indennità di maternità
    • assicurazione maternità del Canton Ginevra
    • assegni familiari per i figli legati all'indennità giornaliera dell'assicurazione d'invalidità
    • rendita per figli legata alla rendita dell'assicurazione d'invalidità
    • rendita per figli legata alla rendita di vecchiaia
    • prestazioni complementari

     

    Si prega di controllare con noi in tempo il vostro diritto alle prestazioni.

    Ulteriori informazioni sull'argomento: Maternità

Opuscoli informativi "Nascita di un figlio"

Qui trovate le più importanti opuscoli informativi.


  • Tutto sul matrimonio

    Matrimonio

    Il matrimonio può influire sul diritto o sull'ammontare di una prestazione. Comunicate pertanto il matrimonio all'AGRAPI qualora vogliate riscuotere le seguenti prestazioni:

    • assegni familiari (comunicazione attraverso il datore di lavoro);
    • indennità giornaliera dell'assicurazione d'invalidità;
    • rendita dell'assicurazione d'invalidità;
    • rendita per vedovi;
    • rendita di vecchiaia;
    • prestazioni complementari.

    Il matrimonio può influire anche sull'ammontare dei contributi di una persona senza attività lucrativa. Comunicate pertanto il matrimonio alla cassa AGRAPI.

Opuscoli informativi Matrimonio

Opuscoli informativi non sono disponibili.

Moduli "Matrimonio"

Il matrimonio può influire sul diritto o sull'ammontare di una prestazione. Comunicate pertanto il matrimonio. 


  • Tutto sul maternità

    Maternità
    L'indennità di maternità è un'indennità in sostituzione del salario durante il congedo di maternità. L'indennità di maternità viene erogata a madri che

    • nei nove mesi prima della nascita del figlio sono state assicurate obbligatoriamente ai sensi della legge AVS e
    • in questo periodo hanno svolto un'attività lavorativa per almeno cinque mesi
    • al momento della nascita eseguivano un'attività lavorativa dipendente o indipendente.

    Chi riceve le prestazioni dell'assicurazione maternità Ginevra?  Le madri che almeno tre mesi prima della nascita del figlio hanno svolto un'attività lavorativa nel Canton Ginevra e che sono assicurate nell'AVS hanno diritto a percepire un assegno di maternità.

    Quando si adotta un bambino sussiste il diritto a un assegno di adozione con le stesse premesse.
    Il diritto all'assegno sussiste anche quando la madre dopo la nascita del figlio non prosegue più l'attività lavorativa.

    Il diritto all'indennità giornaliera o all'assegno inizia il giorno del parto e termina al più tardi dopo 112 giorni. Esso termina anticipatamente se la madre riprende l'attività lavorativa prima del termine del periodo in cui ha diritto a percepire l'indennità.

    Ulteriori informazioni sono disponibili anche sul nostro sito: Indennità di maternità

Opuscoli informativi "Maternità"

Qui trovate le più importanti opuscoli informativi.


  • Tutto sul separazione

    Separazione

    La separazione legale può influire sul diritto agli assegni familiari e sul versamento delle rendite per figli dell'AI e dell'AVS.
    In seguito ad una separazione legale il tetto massimo di entrambe le rendite di invalidità e di vecchiaia viene soppresso.

    Comunicate la separazione alla cassa di compensazione AGRAPI qualora uno dei seguenti punti corrisponda alla vostra situazione:

    • percepisco assegni familiari (lavoratori: comunicazione attraverso il datore di lavoro; persone esercitanti un’atttività lucrativa indipendente: comunicazione direttamente alla cassa di compensazione AGRAPI)
    • percepisco un'indennità giornaliera dell'assicurazione di invalidità;
    • percepisco una rendita di vecchiaia o di invalidità;
    • percepisco prestazioni complementari;
    • verso i contributi come persona non esercitante un'attività lucrativa.

Opuscoli informativi "Separazione"

Qui trovate le più importanti opuscoli informativi.

Moduli "Separazione"

Qui di seguito trovate importanti moduli.


  • Tutto sul divorzio

    Quali conseguenze ha il divorzio?
    Un divorzio comporta una suddivisione dei redditi. Ai fini del calcolo della rendita di vecchiaia o di invalidità di persone divorziate i redditi ricevuti dai coniugi durante gli anni di matrimonio verranno divisi a metà (cosiddetto "Splitting"). Si consiglia di presentare la richiesta di separazione dei redditi immediatamente dopo il divorzio. Dopo un divorzio le rendite dell'AI o dell'AVS devono essere ricalcolate.

    Cosa deve essere preso in considerazione?

    Comunicate il divorzio alla Cassa di compensazione AGRAPI qualora uno dei seguenti punti corrisponda alla vostra situazione:

    • percepisco assegni familiari (lavoratori: comunicazione attraverso il datore di lavoro; persone esercitanti un’atttività lucrativa indipendente: comunicazione direttamente alla cassa di compensazione)
    • percepisco un'indennità giornaliera dell'assicurazione di invalidità;
    • percepisco una rendita di vecchiaia o d'invalidità;
    • percepisco prestazioni complementari;
    • verso i contributi come persona senza attività lucrativa.

Opuscoli informativi "Divorzio"

Qui trovate le più importanti opuscoli informativi.


  • Decesso di un familiare

    Decesso di un familiare

    Con la morte cessano tutti i diritti personali alle prestazioni delle assicurazioni sociali.

    Comunicate pertanto il decesso del vostro familiare alla cassa di compensazione AGRAPI qualora uno dei seguenti punti corrisponda alla situazione della persona deceduta:

    • essa percepisce una rendita di vecchiaia, di invalidità, per vedovi o per orfani:
    • percepisce un'indennità giornaliera dell'assicurazione di invalidità;
    • percepisce gli assegni per grandi invalidi;
    • percepisce prestazioni complementari;
    • versa i contributi come persona non esercitante un'attività lucrativa;
    • esercita un'attività lucrativa indipendente.

    Il decesso può tuttavia comportare anche la riscossione di prestazioni per i superstiti.